Che fine ha fatto Mrs Tea Potter?

dollcrossing
Era il lontano gennaio 2011,
nell’ancora non troppo temperata Vienna iniziava l’avventura di Mrs Tea Potter, una bambola di pannolenci con una grande missione: girare il mondo per mano di entusiasti possessori temporanei e portare giocosità in questo triste mondo fatto di pregiudizi ed egoismo.

L’avventura era iniziata meraviglisamente, con due sorelle, Astrid e Kathrin che l’avevano trovata al MuseumsQuartier di Vienna e le avevano fatto fare non pochi giri, alquanto di carattere nordico! chi ha seguito il blog del progetto Dollcrossing lo sa bene, chi ancora no, può farsi un’idea qui dollcrossing.wordpress.com .

Astrid poi, stando egregiamente al gioco, mi mandò le immagini di Mrs Tea Potter, indovinate dove?? a Toronto!

dollcrossing
Beh insomma, come primo tentativo la Signora Potter ne ha fatti di kilometri!
Seguendo la linea culturale, nel senso di culture diverse e luoghi di cultura, Astrid ha avuto l’idea geniale di concludere il suo mandato al Canon Theater di Toronto, dove in quei giorni era in scena Billy Elliot. Ed è li che l’abbiamo vista l’ultima volta, su di un telefono pubblico ad aspettare un nuovo proprietario che avesse voglia di giocare e portarla con se, per un po’, chi sa dove.

dollcrossing
Sono passati ormai una quarantina di giorni dall’ultimo avvistamento, e da allora di lei non si sa più nulla.

Sarà morta gettata come uno straccetto di pannolenci in un qualche bidone della spazzatura?
Sarà stata fatta a pezzettini divorata da qualche animale domestico?
Oppure sarà entrata a far parte dell’harem del direttore del teatro?

Certo non esiste un “chi l’ha visto?” per le bambole di pannolenci, e ad un certo punto bisogna farsene una ragione. Morta una bambola se ne fa un’altra! (sempre con rispetto nei confronti della Signora Potter)

E così ho già in mente il disegno della prossima doll che verrà lasciata … ahh dove ancora non ve lo dico! (anche se lo so già :-D) piccolo indizio: capitale europea che ha una storica libreria nella quale da sempre succedono cose …

Se il primo tentativo si è fermato in Canada, di certo il mio progetto DollCrossing non si fermerà, perchè l’idea è sana e mi fa sognare! qui trovate esattamente il BIO dell’operazione: About Dollcrossing.

Spero continuerete ad interessarvi di Dollcrossing e di queste avventure, e così magari, raggiunti un po’ di lettori, registrerò un dominio dedicato!!

3 thoughts on “Che fine ha fatto Mrs Tea Potter?

  1. eheheheh never heard about this dollcrossing!!🙂 so nice!! And vienna!!! SO pretty!!!😉 In London I found a Bear with a Tag saying “please look after this bear” it was something similar… LOVE these projects!! =)

    • 🙂 you’ve never heard about it because I think it’s my invention!!!
      But I got inspired by bookcrossing!😛 and something similar of course should exist.
      I’ll leave my next doll in … still secret!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...