Microdermal, due brillanti carini

microdermal piercing

Quante volte ho digitato su google la parola “microdermal” per farmi un’idea di cosa stavo andando a fare!
Tantissime volte ho guardato e riguardato le foto di chi aveva fatto un piercing di questo tipo, cercando di carpire informazioni e idee su dove farlo.

In realtà non avevo trovato moltissimo a riguardo; pertanto, ad esperienza fatta, ho deciso di condividere con voi tutto quel che c’è da sapere sui Microdermal piercings.

Cos’è e come è fatto?
Il Microdermal piercing  è composto da una sorta di piastrina che si inserisce sotto pelle (sotto il derma, per l’esattezza) e dalla quale fuoriesce una piccola cannula nella quale avvitare il gioiello.

microdermal_piercing

E’ doloroso? nella posizione dove l’ho fatto io assolutamente no. L’ago non si sente quasi. L’unico momento che può risultare un po’ fastidioso è mentre si fa pressione per agganciare il gioiello. Tutto sommato comunque è più piacevole che fare il prelievo del sangue!

Dove si può fare?
Le posizioni sono a discrezione della persona; non credo ci siano posizioni nelle quali è impossibile farlo. Certo io consiglio posizioni poco a rischio sfregamenti. Nelle mani per esempio è molto carino, ma difficile da mantenere senza prenderci contro.
Ecco il link ad alcune pics sui microdermal e varie posizioni, trovate in rete.

Quanto impiega a guarire?
I tempi sono abbastanza lunghi, anche 3/4 mesi, ma già dopo un paio d’ore la ferita smette di sanguinare, e il giorno seguente non si ha più alcun rossore. Rimando a questo link per tutti i dettagli tecnici http://wiki.bmezine.com/index.php/Microdermal
Il rischio di rigetto è un po’ più alto rispetto ai piercing normali. Ma c’è chi lo ha da anni e non ha mai avuto alcun problema.
Io ormai l’ho da una settimana. Non lo sento nemmeno più. Nessun bruciore. Come se non esistesse🙂 Certo però sto molto attenta a non prenderci contro o ad agganciarmici con i capelli o le maglie.
Per medicarlo basta un po’ di acqua con sale.

Io ho scelto di farne due in verticale. Al momento ho due piastrine con brillanti, ma fra un mesetto andrò a mettere due stelline con brillante.
Il prezzo onestamente non lo conosco, perchè me lo ha fatto un’amica piercer a Londra. Ad ogni modo, i prezzi in Inghilterra si aggirano sulle 35 sterline a piercing … in Italy non so.

Per qualsiasi altra informazione scrivetemi pure.

28/01/ 2012

Devo fare un aggiornamento assolutamente necessario ed importante.
Con il microdermal non è sempre rosa e fiori se non si fa attenzione alla cura certosina …
Infatti nel mentre sono successi episodi dolorosi e spiacevoli al mio piercing inferiore. La colpa comunque è stata mia, appunto, che ho inavvertitamente infettato la ferita per via delle cure eccessive che facevo con acqua e sale, e della piscina, che almeno per un paio di mesi andrebbe evitata!

Dunque, se vi apprestate a curare un microdermal accertatevi che la dose di sale grosso nell’acqua sia minima, max una puntina di cucchiaino su una tazza da thè. Io pensando di fare meglio ho esagerato ed infine ho bruciato la pelle, e i batteri che inevitabilmente stanno nell’acqua della piscina hanno fatto il resto. Insomma, dopo 3 settimane, una mattina mi accorgo che il brillantino era stato letteralmente sputato fuori e in nemmeno 3/4 ore la pelle si era formata ricoprendo il gioiello sotto il derma! Così, per mia sfortuna, sono dovuta ricorrere al primo piercer disponibile che mi ha letteralmente torturata!
Non sapendo valutare la situazione ha fatto tutta una serie di esperimenti sul mio collo; del tipo: prima ha provato a tagliare un po’ di pelle per riprendere la filettatura e provare ad avvitare un nuovo gioiello … ma niente; poi mi ha estratto il microdermal e l’ha rimesso nello stesso foro infetto per provare a posizionarlo meglio (perchè a suo avviso era sceso troppo sotto), ma ancora niente; alla fine dopo l’ultima estrazione la soluzione è stata quella di abbandonare quel foro e di farne un altro appena più sotto. E visto che il prezzo da pagare era comunque quello di un nuovo piercing, ho accettato di farne un altro. Altri 30 minuti di dolore estremo a causa della mia pelle impenetrabile! a suo avviso, quando invece mia cugina in pochi secondi me li aveva fatti tutti e due!

Dunque attenzione alla cura del vostro piercing e assicuratevi di farvi mettere le mani solo da un bravo piercer fidato!

9 thoughts on “Microdermal, due brillanti carini

  1. Cara, il tuo blog è veramente carino (: toglimi una curiosità, sei romagnola? Perchè dal tutorial ho riconosciuto un accento simile a quello delle mie zone.
    In ogni caso complimenti

    • inconfondibilmente romagnola con sfumature emiliane ed influenze europee!
      grazie tante; è un po’ che non scrivo, ma commenti come il tuo mi fanno ogni volta tornare l’ispirazione🙂

      • ma dai, anch’io sono di Forlì, e ti giuro che ho trovato il tuo blog assolutamente per caso cercando foto di Microdermal
        comunque è veramente un blog adorabile, mi piacciono un sacco le tue bambole e le Melissa e i tuoi capelli,
        ti toccherà aggiornarlo un po’ ogni tanto per i tuoi followers/concittadini (:

      • molto volentieri!
        che meraviglia il web ^_^

        Sai le bambole sono un esperimento, che non sta molto riuscendo, ma che porto avanti con tenacia, il progetto è qst http://dollcrossing.wordpress.com/

        Ho in mente di fare nuovi post questo week-end su shopping recente di make-up, viaggetti e musica …

        vuoi fare un microdermal? dopo il tuo commento ho aggiornato il post perchè nel mentre sono successi un po’ di imprevisti…
        ma comunque con le giuste accortezze si ottengono ottimi risultati, io sono assolutamente promicrodermal!

        e grazie ancora!

      • Mi piace da morire nello sterno, però non so se ho il coraggio di farlo perchè lì la pelle è sottilissima

      • se la pelle è sottile è meglio, il piercing si inserisce che è un piacere; senti solo un pizzicotto della durata di pochi secondi. Invece nel collo dove la pelle è un po’più spessa ho sentito la fatica dei piercers nel infilarlo, ma comunque non fa male, se il piercer è bravo. Tranquilla, anch’io sono una fifona e ti assicuro che è una passeggiata, appena l’hai fatto hai i tuoi coolissimi brillantini, è una gran soddisfazione!

  2. Ciao,vorrei fare il microdermal al polso.ma non capisco una cosa..so che la durata e’soggettiva..ma ho letto in giro che e’semi permanente e prima o poi (in genere da 1 a 3 anni) la pelle lo rigetta e in ogni caso bisogna farlo rimuovere.io pensavo fosse permanente come gli altri piercing.

    • si, è permanente ma si può togliere. La durata dipende da quanto ci presti attenzione ed è soggettiva in base a come il corpo reagisce ad un corpo estraneo. E’ sicuramente più delicato di altri piercing. Io li ho da ormai un anno e mi sono capitati solo due imprevisti, in entrambi i casi per colpa mia! Se ti servono altre info scrivimi pure🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...